Soluzioni per

Comunicare

Home / Cross Media / 12 consigli per rendere efficace la tua landing page

12 consigli per rendere efficace la tua landing page

Sharing is Caring!

 

Casual couple using computer in office

La landing page, o “pagina di atterraggio“, è una pagina dedicata ad informare il tuo potenziale cliente su di un prodotto, o un servizio che offri dandogli, senza distrarlo con altre cose, la possibilità di acquistarlo o di poter ricevere maggiori informazioni a riguardo. È la prima pagina che l’utente trova, ad esempio a seguito di un click  su un banner promozionale, o come punto conclusivo di una campagna DEM.

Perché creare una landing page?

Avere una landing page è l’indicazione che abbiamo qualcosa da vendere, da offrire o da proporre al nostro pubblico, e questo – a meno che non si punti esclusivamente a rendite basate sulla pubblicità – non può che essere un buon modo di procedere per chi ha un sito web e vuole renderlo sostenibile nel tempo.
La landing page è quindi un’opportunità per comunicare in maniera diretta con i propri potenziali clienti interessati ad un prodotto o ad un specifico servizio.

A differenza del catalogo prodotti tradizionale, la landing page svolge il compito di illustrare, informare e offrire in maniera esaustiva tutte le informazioni utili su un unico prodotto o servizio oggetto di campagna promozionale.
Ma attenzione: non pensare che una landing page efficace debba essere equiparata ad una “lettera di vendita”, dove con l’ausilio di scritte in rosso, titoli roboanti e grande uso dell’evidenziatore giallo, si lavora per persuadere il lettore ad acquistare un qualcosa.
Al contrario, le landing page hanno un ruolo strategico, sono un elemento chiave di ogni campagna di web marketing poiché è qui che si chiude la transazione tra le parti in gioco, è qui che si gioca la “partita” della conversione da utente a cliente.

Molti sono i metodi per generare del traffico verso le landing page: direct e-mail marketing (DEM), campagne virali, banner, collegamenti sponsorizzati su Facebook, blog, social media marketing e così via. Ma se l’utente che visita la tua landing page non esegue l’azione di conversione, è tutta fatica sprecata.
Osservando molte campagne di web marketing ci si può rendere conto di come, nella maggior parte dei casi, viene dedicata pochissima attenzione alla progettazione di landing page efficaci. Molto spesso ci si “accontenta” di far arrivare le persone ma poi non si riesce a farle diventare clienti effettivi. Questo avviene perché, il più delle volte, non si riesce a dare il giusto impatto emotivo ed a proporre efficacemente la value proposition del prodotto oggetto di promozione.

Gli autori di queste campagne sembrano ritenere che il messaggio promozionale sia abbastanza efficace da convincere l’utente ad accettare l’offerta prima che raggiunga la landing page. In pratica pensano che sia la campagna promozionale ad effettuare il maggior lavoro di “vendita” e che le landing page esistano solamente per raccogliere gli ordini o le informazioni di contatto del visitatore.
Convincere l’utente a cliccare su un collegamento sponsorizzato è importante, ma è nulla in confronto a fargli accettare la tua offerta.

Una volta che l’utente arriva in una landing page è necessario che trovi immediatamente le informazioni che cerca  e  i contenuti che legge lo spingano a fare azioni proattive (acquisto, compilazione form, richiesta di  informazioni…).

 

Ma allora come deve essere una landing page efficace?


Per creare una buona landing page – e dunque convincere l’utente ad effettuare una transazione – è necessario riuscire a fornire tutte le informazioni utili riguardo al proprio prodotto o servizio in maniera chiara, leggibile, esaustiva e anticipare tutti i dubbi, le perplessità e le domande del tuo possibile acquirente.
Quando promuovi qualcosa, non devi bombardare il potenziale cliente con mille dettagli. Le vendite non si realizzano per accumulazione. Non è necessario ricorrere ad una comunicazione “artificiosa” che rischia di essere poco credibile, per ottenere dei buoni risultati.

Scegli un messaggio specifico, chiaro, potente e batti forte su di esso!


Ecco alcuni accorgimenti per costruire delle landing page di successo:

        • Studia il target
        • Scrivi contenuti pertinenti
        • Scegli bene la unique selling proposition
        • Inserisci call to action evidenti
        • Fornisci consigli utili
        • Bilancia contenuti e immagini
        • Attira l’attenzione
        • Utilizza Url leggibili. Meglio ancora, utilizza le pURL
        • Utilizza lo stesso look & feel in tutti gli elementi della campagna
        • Se devi utilizzare dei form, rendili semplici e funzionali
        • Crea dei titoli e sottotitoli efficaci
        • Utilizza gli stili per mettere in evidenza i concetti chiave

 

Infine, non dimenticare di dedicare tempo e risorse a progettare e  testare le tue landing page: altrimenti, non sarai mai in grado di ottenere i risultati che desideri.

Vuoi realizzare una Landing Page efficace?

Allora vieni a trovarci su Beweb!

REALIZZA CON NOI LE TUE LANDING PAGE!

Sharing is Caring!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*