Soluzioni per

Comunicare

Home / Web e Social Media Marketing / PMI: 5 buoni propositi per il nuovo anno

PMI: 5 buoni propositi per il nuovo anno

Sharing is Caring!
PMI: 5 buoni propositi per il nuovo anno
La fine dell’anno si avvicina. Tempo di bilanci, di budget, e di buoni propositi.

Tempo, soprattutto, di rivedere le basi della tua strategia di acquisizione di nuovi clienti. Ha funzionato? È stata rispondente alle tue aspettative? E, soprattutto: parte di questa strategia riguarda anche il marketing digitale?

Il digital marketing e le PMI: un matrimonio necessario

Nel caso la tua azienda non stia elaborato una strategia per acquisire nuovi clienti mediante il canale web (intendendolo nel modo più ampio: dalla Search Engine Optimization ai Social Media) allora ho una cattiva notizia per te: stai rinunciando a una parte importante del tuo fatturato.
Certo, c’è poco da dire: se ritieni che la tua azienda non riesca a stare sul mercato, che il tuo prodotto non interessa a nessuno se non a una decina di possibili clienti su tutto il territorio di tua competenza, se pensi che il tuo listino prezzi non sia concorrenziale, o se ritieni di poterti accontentare di quanto produci finora e non vuoi assolutamente cercare nuovi clienti allora siamo d’accordo: non hai bisogno né del marketing digitale, né di marketing di nessun tipo. Nessuna attività di marketing potrà mai farti vendere lo stesso prodotto della concorrenza al doppio del prezzo, né potrà mai aiutarti ad arrivare dove tu stesso per primo non vuoi andare.
Se però le cose non stanno così, se ritieni che l’unico modo per fronteggiare la crisi sia aprirsi a nuovi mercati e rinnovare il modo in cui cerchi nuovi clienti, se pensi che tutto sommato, in un mondo che sta cambiando, l’unico modo per stare al passo sia cambiare con lui, allora è il momento di iniziare a lavorare seriamente ad una strategia articolata che vada a toccare le basi stesse della tua value proposition e del tuo modo di stare sul mercato. È arrivato il momento di formulare dei buoni propositi per il nuovo anno (e di rispettarli a partire dal 7 gennaio).

5 buoni propositi per la tua PMI

1. Cura la tua immagine online

Il primo punto è il più importante: è il passaggio obbligato per poter andare avanti con la tua nuova strategia. Come sta messo il tuo sito web? da quanto tempo l’hai rinnovato e, soprattutto, a chi hai affidato la cura di design e contenuti? Qualche giorno fa, qui su Soluzioni per Comunicare abbiamo pubblicato una lista di controlli da fare per vedere se il tuo sito web è da rifare. Consultala: se ti ci riconosci, non esitare a pianificare da subito una ristrutturazione integrale del tuo spazio digitale. Il tuo sito web è la vetrina con cui entri in contatto con i tuoi nuovi clienti. Davvero, vuoi che sia tutta spoglia, magari con i vetri appannati?

2. Costruisci il rapporto con i tuoi clienti con l’email marketing

Fare email marketing è molto semplice, vero? Basta scrivere una e-mail, magari corredarla con delle immagini, e spedirla.
Nulla di più sbagliato! Se vuoi che le tue email vengano lette, e soprattutto se vuoi che mediante le tue email si venga a costruire progressivamente un rapporto di fiducia e di fedeltà con i tuoi clienti e con i tuoi lead, allora le tue email devono rispondere a delle caratteristiche ben precise. Devono essere in grado di interessare, e a volte addirittura di stupire. Soprattutto, devono seguire dei criteri ben precisi di pianificazione, per non farti finire nel dimenticatoio o, peggio, nello spam. Clicca qui per scoprire come costruire un email marketing plan di sicuro successo.

3. Prendi sul serio la SEO

Lo so, hai il tuo sito da un sacco di tempo, ma di clienti neanche l’ombra. Nemmeno di visitatori, se è per questo. Un chiaro segnale che il tuo business non può trarre vantaggi dal digital marketing? Nulla di più sbagliato! L’unico segnale che questa constatazione dovrebbe darti, è che il tuo sito è completamente sbagliato dal punto di vista dell’Ottimizzazione per i Motori di Ricerca (SEO, Search Engine Optimization). Google e gli altri motori di ricerca non fanno sconti: se vuoi apparire, se vuoi che la tua azienda sia in cima alle ricerche che riguardano il tuo settore, hai un solo modo: prendere molto sul serio la SEO.

4. Pensa seriamente ad aprire un blog aziendale

Serve un blog aziendale? Probabilmente sì, visto che stai leggendo questo articolo e, grazie ad esso, magari hai scoperto DM Services, una PMI che forse prima non conoscevi. Chiediti però: ha senso per il mio mercato? A quali domande dei miei potenziali clienti potrei rispondere mediante un blog, quali problemi potrei risolvere loro? Oppure: il mio mercato presenta continue innovazioni? Ci sono così tanti aggiornamenti nel mio settore da giustificare l’impegno di un blog che ne renda conto e li discuta? Ecco: se stai rispondendo positivamente a queste domande, il blog aziendale è la risposta giusta per te.

5. Pianifica una strategia di digital advertising

Quanto costa fare pubblicità online? Tanto. E poco. Dipende da come la fai, da quanto è concorrenziale il tuo mercato, da quanto sei in grado di costruire landing page di qualità e contenuti promozionali accattivanti, da quanto tu riesca ad essere preciso nell’individuare le parole chiave giuste per il tuo business. Se vuoi saperne di più, vieni a trovarci qui.
Questi sono stati i nostri propositi, in DM Services, per l’anno che sta finendo. Falli diventare tuoi per il 2015 e vedrai: la tua azienda conoscerà nuova vita!
Nel frattempo, ti auguriamo di trascorrere delle splendide feste. Ci rivediamo qui il 7 gennaio!
Sharing is Caring!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*