Soluzioni per

Comunicare

Home / Direct Marketing / Volantini pubblicitari: perché sono ancora utili alla tua impresa

Volantini pubblicitari: perché sono ancora utili alla tua impresa

Sharing is Caring!

Volantini pubblicitari: perché sono ancora utili alla tua impresa La stampa dei volantini è sicuramente una delle più antiche modalità di comunicazione pubblicitaria a stampa. Ancora oggi viene utilizzata con successo grazie al vantaggioso rapporto tra prezzo e risultato ottenuto. In questo blog abbiamo già parlato dei volantini come mezzo pubblicitario ancora valido.

Oggi, in questo articolo, invece, ti voglio dare dei consigli su come ottenere il massimo dai tuoi volantini stampati, sia a livello di organizzazione e diversificazione del pubblico nel piano marketing sia a livello di organizzazione del messaggio stampato sul supporto.

Organizzazione del messaggio nei volantini pubblicitari

Partiamo proprio da quest’ultimo punto.

Come realizzare un volantino in grado di farsi notare?

Per una campagna pubblicitaria stampata su volantino devi assolutamente dare molta importanza alla progettazione grafica in quanto è proprio l’organizzazione grafica del messaggio che ti consentirà di attrarre l’attenzione del tuo destinatario.

Come prima cosa in fase di progettazione uno degli accorgimenti da seguire è sicuramente quello di prestare molta attenzione alle proporzioni tra messaggio, creatività e dimensioni del formato del tuo volantino. Anche se sembra scontato, questo accorgimento è molto importante per garantire la piena leggibilità del volantino pubblicitario al tuo destinatario.

È necessario dunque, bilanciare la parte testuale con quella creativa che deve essere accattivante e mirata il più possibile al tuo target di riferimento. Il messaggio di testo deve essere diretto verso il tuo interlocutore e allo stesso tempo chiaro rispetto al prodotto servizio che stai promuovendo!

Infine non sottovalutare il lettering del testo: non utilizzare caratteri troppo “arzigogolati”: creano confusione e la leggibilità del messaggio ne risente. È inutile avere un grande messaggio da comunicare se i caratteri sono difficili da leggere!

Utilizza caratteri lineari e differenzia le grandezze tra testo e call to action.

In un epoca di “bombardamento” pubblicitario, il modo migliore per farsi notare è quello di essere accattivanti e sintetici allo stesso tempo.

Questo suggerimento è strettamente connesso alle dimensioni del formato scelto. Si deve comunicare rispettando gli spazi a disposizione e lanciando un messaggio semplice e leggibile, sia in termini di grafica sia in termini di testo. La leggibilità del messaggio è dunque, fondamentale perché ti garantisce immediatezza e riconoscibilità sin dal primo impatto.

Il piano di marketing per la diffusione dei volantini pubblicitari

Per avere successo e trarre il massimo dai tuoi volantini pubblicitari, però, devi seguire anche un piano di marketing adeguato per questo mezzo di comunicazione commerciale.

Si tratta di qualcosa abbastanza facile da realizzare. Infatti, più che di piano marketing vero e proprio parlerei semplicemente di suddivisione del pubblico. Tutto quello che devi fare è suddividere il pubblico localmente, in base alle zone e se riesci in base alle abitudini. Questo perché il volantino riesce ad essere veramente performante soprattutto quando si tratta di comunicazione a livello locale.

Ecco come fare.

Localizza pubblico e diffusione

Il volantino ha il grande pregio di ottimizzare il costo per contatto, al contrario della pubblicità televisiva via radio, ti consente di concentrarti solo su una zona specifica. Il volantino stampato, ti consente di mirare le tue campagne diminuendo il costo per contatto.

Questo per un semplice fatto: con la pubblicità televisiva si possono raggiungere un numero migliaia di persone, col volantinaggio è possibile raggiungere quelle presenti nella propria zona di mercato, che possono trasformarsi in clienti in brevissimo tempo.

Il volantinaggio dunque, seppur a scala ridotta, assume una grande importanza per quelle attività che vogliono farsi conoscere sul proprio territorio, e che mirano ad ottenere molti clienti nel giro di poco tempo.

Infine il volantino stampato ha un altro grosso vantaggio che molti altri medium a stampa non hanno: il controllo dei risultati.

Controllo immediato dei risultati sulle vendite 

Le modalità per valutare il ritorno sull’investimento pubblicitario dei volantini sono facili e immediate.

Come?

Aggiungendo al volantino un coupon o un buono sconto. In questo modo ti sarà possibile calcolare quanti sono coloro che utilizzano il coupon allegato al volantino, e di conseguenza sarà possibile calcolare la percentuale di successo sulle vendite prendendo in considerazione il numero di coupon diffusi sul territorio e quelli che ti sono rientrati, ovvero quelli utilizzati da parte dei clienti.

Allora, pensi ancora che il volantino pubblicitario sia un mezzo antiquato?

Sharing is Caring!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*