Soluzioni per

Comunicare

Home / Direct Marketing / Pieghevoli o Brochure? Scopri cosa è meglio per la tua impresa.

Pieghevoli o Brochure? Scopri cosa è meglio per la tua impresa.

Sharing is Caring!

Pieghevoli o Brochure? Scopri cosa è meglio per la tua impresa.

Come tutti sappiamo, quando si decide di intraprendere una campagna di comunicazione bisogna sempre aver chiari gli obiettivi e le finalità da raggiungere, altrimenti si rischia di disperdere soldi e risorse.

Questo è particolarmente vero quando si tratta di direct marketing o più in generale di comunicazione aziendale su carta stampata. Nella comunicazione Above the Line il rischio di fallire rispetto a quella Below the Line è ancora più alto poiché si devono considerare una serie di fattori e attori che non possiamo gestire direttamente dal nostro ufficio come: la qualità di stampa e la leggibilità della comunicazione sul formato stabilito.

Per questo è utile iniziare a pianificare qualsiasi tipo di comunicazione su carta stampata a partire dal formato più adatto al raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Oggi, in questo articolo ti voglio parlare proprio di questo: della differenza tra i formati di stampa rispetto agli obiettivi da raggiungere, in particolare quello tra un pieghevole o dépliant e una brochure.

Ti parlo di questi due formati, molto utilizzati per la comunicazione aziendale, perché spesso vengono confusi tra loro e utilizzati in modo sbagliato.
Cosa c’è di diverso tra queste due tipologie di formati? E, perché è utile differenziare il loro utilizzo in base agli obiettivi di comunicazione?

 

Pieghevoli e brochure: ad ogni obiettivo il suo formato

Come dicevo sopra il due formati di stampa vanno scelti in base agli obiettivi e alle diverse situazioni d’uso.

Se il tuo obiettivo è quello di presentare i tuoi nuovi prodotti o servizi ai tuoi clienti e creare interesse e curiosità intorno ad essi allora il formato più indicato sarà quello della brochure. La brochure, essendo composta da più pagine, ti consente di mostrare nel miglior modo possibile i tuoi prodotti e di aggiungere delle note descrittive specifiche sul prodotto/servizio presentato.

Tieni comunque a mente che la brochure, per quanto sia composta da più pagine, non è un catalogo, quindi ti consiglio di utilizzarla per occasioni speciali e per te significative, come dare risalto a nuovi prodotti o alla tua azienda.

Se invece il tuo obiettivo è quello di informare clienti, dipendenti o investitori su un evento o una sponsorizzazione aziendale ti consiglio di utilizzare un pieghevole. Il pieghevole o dépliant è molto indicato per queste occasioni in quanto generalmente contiene delle informazioni pratiche per cui è utile averlo a disposizione per consultarlo. A differenza della brochure il dépliant o pieghevole è molto più compatto e di semplice consultazione; con testi sintetici e poche immagini significative, che diano una chiara panoramica dell’evento che stiamo promuovendo.

Avere ben presenti queste distinzioni tra formati ti aiuta non solo ad ottimizzare la resa della tua comunicazione su stampa ma anche non disperdere soldi ed energie in prove di stampa che andranno a produrre un risultato insoddisfacente.

Ovviamente questo è lo standard, poi come per ogni iniziativa di marketing bisogna valutare volta per volta anche in base alla grafica scelta e il layout complessivo che si vuole dare al materiale stampato.

Perché puntare sulla comunicazione a stampa?

Nonostante esistano molteplici mezzi e metodologie per fare comunicazione commerciale la carta stampata rimane sempre uno strumento che ti consente di tramettere prestigio,  professionalità e di vicinanza verso il tuo cliente finale.

Brochure e Dèpliant, così come il direct mailing, i biglietti da visita, i cataloghi, i volantini, gli inserti pubblicitari…hanno ancora un forte impatto e generano empatia verso le persone a cui ci rivolgiamo. Un materiale cartaceo ben realizzato, inoltre, viene conservato e consultato molto più facilmente rispetto alle altre tipologie di advertising.

Concludendo la comunicazione cartacea se messa in interazione anche con altri mezzi come il sito internet aziendale può aiutare l’efficacia comunicativa delle campagne pubblicitarie e contribuire significativamente alla brand awareness e all’acquisizione di nuovi clienti.

Se questo post ti è piaciuto condividilo! Se hai delle domande lascia un commento, se invece hai bisogno di realizzare e stampare dépliant o brochure contattaci subito.

Sharing is Caring!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*