Soluzioni per

Comunicare

Home / Web e Social Media Marketing / #WMF15 – Il nostro Web Marketing Festival

#WMF15 – Il nostro Web Marketing Festival

Sharing is Caring!

web-marketing-festival

Anche noi di Dm Services quest’anno eravamo tra le 2.600 persone che hanno partecipato al Web Marketing Festival di Rimini organizzato da Cosmano Lombardo e Giorgio Taverniti, i fondatori di GT Idea.

Un festival che ha superato le aspettative non solo per il programma, ricchissimo di argomenti e di nuovi spunti su tutto ciò che riguarda il web marketing, ma anche ricco di momenti di incontro, workshop e spazi per il confronto.

A caratterizzare le giornate del Web Marketing Festival sono stati gli interventi che andavano dalla gestione dei Social Media, alla Governance & Management in rete, all’Innovazione all’ E-Commerce, fino alle strategie di web marketing per il Tourismo.
Avremmo voluto seguirli tutti, ma vista la densità degli interventi abbiamo dovuto necessariamente fare una selezione e rinviare il resto degli ascolti a quando arriveranno i video e tutti i materiali.

La nostra scelta di speech al #WMF15

Gli interventi che abbiamo seguito sono stati quelli di:

Valerio Notarfrancesco, che ha tenuto un bellissimo speech su come costruire la strategia di marketing digitale grazie alla sinergia tra SEO e Social. Utilissimo per comprendere come progettare una strategia digital veramente efficace per i brand.

Lucasz Zelezny, che ha tenuto una lezione veramente interessante dal titolo Making Sense of Your Analytics su come analizzare i dati attraverso alcune strategie di analisi. In particolare, interessantissimo capire come interpretare i risultati delle strategie di marketing per sviluppare delle risposte adeguate che soddisfano gli obiettivo di business che ci siamo dati.

Daniele Vietri, che ci ha proposto una bellissima case study su un piccolo E-commerce di orologi che, lavorando sull’ottimizzazione del proprio sito web, è diventato un piccolo caso di successo.

Leonardo Gallina, invece, ci ha parlato del Measurement Protocol di Universal Analytics, una funzionalità di Analytics che consente di tracciare i comportamenti delle persone anche offline – con qualche piccolo accorgimento.

Alessandro Facco, che si è rivolto alle imprese B2B illustrando delle strategie per utilizzare Facebook come canale di advertising.

Michele Baldoni, che ci ha parlato della centralità della SEO nelle strategie di web marketing, in particolare dell’alberatura dei contenuti, del piano editoriale e delle modalità più appropriate di scrittura rispetto al target di riferimento attraverso una case history di successo.

Michele De Capitani,  autore di ottimi consigli su come tenere sotto controllo i competitor attraverso alcuni tool che ci consentono di fare la Reverse Linkbuilding sui competitors

Filippo Trocca: Ci ha spiegato come configurare Google Analytics Enhanced E-commerce per analizzare il processo di conversione, integrando la lezione con delle chicche veramente interessanti su come disporre i prodotti all’interno del nostro E-commerce.

Luigi Sciolti: si è occupato di Google Shopping e Annunci Dinamici e di come ottenere il massimo da questi, portando come l’esempio di un E-commerce di arredamento.

Andrea Boscaro, che ha chiuso la nostra esperienza al Web Marketing Festival con un bellissimo intervento sull’edge rank e su come attuare strategie di marketing sulla base del nuovo algoritmo di Facebook anche attraverso esempi e case study.

Che dire? Noi di DM Services siamo tornati da questa esperienza entusiasti, pieni di nuovi spunti e di nuove idee e, soprattutto, con la voglia di sperimentare tutto quello che abbiamo appreso durante gli interventi.

A nostro parere il festival è stato un grande laboratorio di idee, che ci ha dato la possibilità di toccare con mano lo stato dell’arte del Web Marketing in Italia. Ma è stata anche un’occasione per dare uno sguardo al futuro e all’innovazione, anche attraverso i progetti presentati dalle 6 startup che hanno partecipato alla pitch competition.

Il Web Marketing Festival, insomma, ci ha dimostrato ancora una volta quanto il mondo del Digital Marketing sia un mondo complesso, nel quale stare al passo vuol dire non smettere mai di imparare, cercare di migliorarsi continuamente e trovare nel confronto di idee, di tecniche e di opinioni la strada per il proprio progresso professionale.

Sharing is Caring!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*